confessioni di una designer

La lunga strada per essere una Borgo Solaio

Progettare una borsa assomiglia al modo in cui si progetta tutto il resto. Nasce un’idea, si fa spazio nella mente e, piano piano, prende forma. A volte accade invece che una determinata stoffa, un tessuto rinvenuto da qualche parte, comincia a trovare una sua compiutezza in una forma. Anzi, è proprio il tessuto a suggerirmi la forma

Comincia così la ricerca di abbinamenti possibili, fra interno ed esterno, forma e contenuto. “Nascere nella testa” è il principio fondamentale delle mie creazioni, per trovare poi una dimensione nel mondo reale.

Solo dopo che la borsa si crea nella mia fantasia, comincio a disegnare qualche schizzo, per immaginare o risolvere problemi realizzativi che incontrerò nella fase di costruzione del prototipo.

Ogni particolare delle Borgo Solaio viene cucito a mano, assemblato e rifinito in modo artigianale. Ore e ore sopra lo stesso pezzo, prima che possa licenziarlo come finito!

Passione o follia? Chissà! Provare per credere.

(ph. credits: Paolo Marchetti per Lucca Artigiana)

(3) Commenti

  1. It’s very interesting link! Share it more please with you friends. Thank you!
    https://drochka.org/categories

  2. Thanks for the sensible critique. Me and my neighbor were just preparing to do some research on this. We got a grab a book from our area library but I think I learned more from this post. I’m very glad to see such great info being shared freely out there.

    1. I am pleased that these small contributions may have been useful to you

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi